ufficio@anffasborgomanero.it | Tel. 0322 82497

L’Aurora apre le sue porteTaglio del nastro per il nuovo Centro Diurno di Gozzano

20 ottobre 2018 | Categoria: Centri diurni

A quasi due anni dall’inizio del cantiere, “L’Aurora” ha aperto le sue porte a Gozzano in una mattinata autunnale di sole, sabato 20 ottobre, che si è rivelata una grande festa per tutta la comunità.

Numerosi gli ospiti che hanno scelto di partecipare al momento tanto atteso per celebrare questo nuovo inizio.
L’Aurora, nasce infatti per creare uno “spazio di vita possibile” per i giovani disabili e per le loro famiglie, proponendo un modello d’interdipendenza positiva indirizzato, in modo specifico, ad adolescenti e giovani con disabilità, anche importante.
Gli anni successivi alla scuola risultano molto complicati per le famiglie dei ragazzi con disabilità che si trovano costrette ad un sostanziale cambiamento di vita. Nasce, quindi, la necessità di luoghi dove il minore e la sua famiglia possano trovare personale qualificato per ascoltarne i bisogni e per proporre interventi non solo riabilitativi ma anche funzionali, emotivi ed affettivi.
L’Aurora è tutto questo e molto di più. Un luogo dove giovani e famiglie possano essere soggetti attivi del proprio cambiamento. Ed essere, perché no, felici.

Forte la commozione della Direttrice di Anffas Onlus Borgomanero Laura Lazzarotto e del Presidente Fiorenzo Agazzini: “Non sono mancati i momenti di sconforto in un percorso così lungo e impegnativo – hanno detto – Ci siamo messi in gioco, cercando la collaborazione da parte di tanti; consapevoli che da soli non si raggiungono mete lontane. Le istituzioni, i servizi, i familiari, gli operatori, i donatori, i progettisti – fornitori; tutti hanno partecipato, passo a passo, alla costruzione di questo Centro che, a lungo, è stato un desiderio e oggi è reale. Abbiamo voluto fortemente un cambio di prospettiva, la possibilità di dimostrare che lavorare per la disabilità non è solo un problema di costi, ma comporta la sfida di mettere insieme competenze e risorse diverse per provare, in tempi difficili, a costruire nuovi percorsi di cura e inclusione”.

Il Centro
“L’Aurora” comprende spazi interni ed esterni dedicati a valorizzare l’ambiente come luogo terapeutico e di benessere psico-fisico. Per la sua realizzazione sono stati scelti materiali, arredi e colori specificamente atti a creare un luogo di benessere. Alla sezione d’edificio già pre – esistente, è stata aggiunta una sezione totalmente nuova; l’intero corpo è stato, poi, oggetto di scelte edilizie attente alla riqualificazione energetica.

All’interno sono previsti:

  • spazi comuni: soggiorno, sala polivalente, palestra e spazi esterni;
  • spazi per la cura della persona;
  • 8 sale occupazionali dedicate ad attività quali: laboratorio artistico, ortoterapia, multimediale, psicomotricità, autonomie personali.
Lo spazio esterno è occupato da un laboratorio/giardino di ortoterapia con una sezione di verde “rialzato”, in costante collegamento visivo con l’interno, attraverso le ampie vetrate che caratterizzano l’edificio. Un luogo pensato e realizzato per “fare e stare bene”.
Nella parte nuova dell’edificio sono ubicate una sala spogliatoio adiacente alla zona giardino/orto, le sale per attività occupazionali, la palestra con funzione anche di sala riunione, un bagno assistito, una lavanderia.
La parte ristrutturata dell’edificio, invece, comprende la cucina, la zona amministrativa, la sala accoglienza, l’ambulatorio medico, lo spogliatoio, un bagno assistito, l’area spogliatoi personale e i servizi igienici degli ospiti oltre alla sala da pranzo, al soggiorno e alle sale per attività occupazionali.
All’ingresso è stata posta una tettoia di protezione per la salita e discesa degli ospiti dai mezzi di trasporto sul lato cortile e costruita una “bussola”, così da avere due possibilità d’accesso.
I pavimenti sono realizzati in linoleum (naturale ed ecocompatibile) nelle aree generali e in vinilico nei bagni; per le tinteggiature sono stati scelti colori caldi in relazione alle funzioni degli ambienti.

Un Dono… di tanti
“L’Aurora” nasce grazie all’impegno di tanti. In primis, sicuramente di Anffas Onlus Borgomanero che non solo ha ideato questo “spazio di vita possibile” ma ha lavorato, senza sosta, per renderlo una realtà. Il risultato, però, non sarebbe stato raggiunto senza il contributo di diversi soggetti: enti, fondazioni, aziende, operatori, famiglie, singoli che hanno donato denaro ma anche tempo, competenze, saperi, affetto ed empatia.

Per la realizzazione de “L’Aurora” sono stati spesi circa 729 mila euro: da aggiungere al contributo di partenza di Fondazione Cariplo di 322 mila euro e a quelli di altri enti, Anffas Onlus Borgomanero è riuscita nell’impresa di raccogliere 137 mila euro attraverso bandi vinti, eventi di promozione e raccolta fondi, relazioni intessute con donatori grandi, medi e piccoli e donazioni di materiali come quella di IKEA Italia.

Ma IKEA Italia non è stata la sola. Tanto che, su una parete de “L’Aurora” campeggiano le targhe con i nomi di chi ha reso possibile, fino ad ora, quest’avventura. Oltre a Fondazione Cariplo, Fondazione Comunità Novarese Onlus e Fondazione CRT e poi ancora Gianni Floriani, IKEA Italia, Fondo Vittoria e Guido Ponti, Lions Club Borgomanero Host , Stefano Sacco, Caleffi Spa, Lions Club Borgomanero Cusio, Giuseppe Crevacore, EdilVeruno, Idral Spa, Elettro Borgo Srl, Snbmetal, Floricoltura Dido’, Ing. Carlo Bignoli e tutti quelli che ci hanno creduto.
E le pareti sono numerose e “ancora bianche”. Da riempire di altri preziosi doni.

 

News recenti

Botteghe sotto l’albero

Torna “Botteghe sotto l’albero”, la due giorni “a porte aperte” nel laboratorio d’arte Anffas di via Cornice, a Borgomanero.

Una serata in viaggio con l’“Atlante dell’Invisibile”

Cento copie in dono ad Anffas onlus Borgomanero per raccogliere fondi in favore del progetto “L’Aurora di Gozzano” e una serata di grande impatto.

“Acino chi legge”

Sabato 7 e domenica 8 settembre 2019 torna “Acino chi legge”, evento ideato e promosso da Anffas Onlus Borgomanero, in occasione della Festa dell’Uva.

Vedi tutte

News correlate

Botteghe sotto l’albero
Centri diurni
01 dicembre 2017

Botteghe sotto l’albero

Torna “Botteghe sotto l’albero”, la due giorni “a porte aperte” nel laboratorio d’arte Anffas di via Cornice, a Borgomanero.

Leggi tutto
Vedi tutte
© 2020 Copyright Anffas Onlus Borgomanero | C.F. e P.Iva: 01892050038 | informativa sulla privacy e utilizzo dei cookie

Sito realizzato da Studio Shift
Questo sito, per il suo corretto funzionamento, fa uso di cookie tecnici e analitici, puoi conoscerne i dettagli qui. Questo sito non fa uso di cookie di profilazione. Navigando il sito autorizzi l'installazione dei cookie citati.ACCETTO

 Privacy Policy - Anffas Onlus Borgomanero

Premessa

La presente informativa è resa ai sensi dell'art. 13 del Reg. (UE) 2016/679 – Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati (di seguito solo “Regolamento”) a coloro che interagiscono con i servizi web accessibili per via telematica a partire dall’indirizzo: http://www.anffasborgomanero.it e spiega quali informazioni raccogliamo tramite i suddetti servizi, a quale scopo e che diritti possono essere esercitati al riguardo.

L’informativa è resa solo per il sito in oggetto e non anche per altri siti web esterni eventualmente consultati dall’utente tramite link presenti su http://www.anffasborgomanero.it.
L’informativa descrive le modalità di gestione del portale web di Anffas Onlus Borgomanero - in relazione al trattamento dei dati personali degli utenti che lo consultano, che scelgono di registrarsi e che sottoscrivono servizi online. Utilizzando il portale http://www.anffasborgomanero.it e fornendoci informazioni personali, l’utente riconosce di aver letto la presente informativa (salvo i casi in cui è previsto il collegamento ad una informativa specifica per singoli servizi) che si assume per letta nel momento in cui l’utente aderisce o si iscrive al relativo servizio.

1. Titolare del trattamento

Il Titolare del trattamento dei dati personali (informazioni sopra indicate) è ANFFAS Onlus Borgomanero (C.F. 01892050038 e P. I.V.A. 01892050038), Iscrizione al registro delle Onlus con Prot. 2009/19727 con personalità giuridica riconosciuta con iscrizione presso il Tribunale di Novara n° 06231 in data 21 settembre 1988, con sede legale Borgomanero in via Cornice 19/21, in persona del legale rappresentante pro tempore, che svolge una o più delle attività di interesse generale previste nell’art. 5 del D. Lgs. n. 117/2017 – “Codice del Terzo Settore”.

2. Luogo di trattamento dei dati

I trattamenti connessi ai servizi web di questo sito hanno luogo presso la sede del Titolare e sono curati solo da personale identificato ed espressamente incaricato in funzione delle specifiche finalità di trattamento. Nessun dato personale derivante dal servizio web viene comunicato o diffuso all’esterno in modalità automatizzata. Nessuna dato personale viene trasferito in Paesi extra U.E. I dati personali forniti dagli utenti che inoltrano richieste di invio di materiale informativo sono utilizzati al solo fine di eseguire il servizio o la prestazione richiesta.

3. Responsabile della protezione dei dati.

Il Responsabile della protezione dei dati è il dott. Carlo Rabozzi. Ai sensi del paragrafo 4 dell’art. 38 del Regolamento dell’Unione Europea n. 2016/679, Lei può contattare il Responsabile della protezione dei dati per le questioni relative al trattamento dei suoi dati e per l’esercizio dei diritti indicati al punto 8 di questa informativa.

Il Responsabile della protezione dei dati può essere contattato c/o ANFFAS ONLUS BORGOMANERO all’indirizzo postale Via Cornice n. 19/21, c.a.p. 28021, oppure all’indirizzo di posta elettronica ufficio@anffasborgomanero.it;

4. Tipi di dati trattati
4.1. Consultazione del portale

I sistemi informatici e le procedure applicative preposte al funzionamento di questo sito web acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di Internet.

Si tratta di informazioni che non sono raccolte per essere associate a interessati identificati, ma che per loro stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli utenti. In questa categoria di dati rientrano, ad esempio, gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al sito. Questi dati vengono utilizzati al solo fine di ricavare informazioni statistiche anonime sull’uso del sito e per controllarne il corretto funzionamento. I dati

potrebbero essere utilizzati per l’accertamento di responsabilità in caso di ipotetici reati informatici ai danni del sito.

4.2. Dati forniti volontariamente dall’utente

L’invio facoltativo, esplicito e volontario di posta elettronica agli indirizzi indicati su questo sito o la compilazione di moduli on line presenti sul sito comportano la successiva acquisizione dell’indirizzo del mittente, necessario per rispondere alle richieste, nonché degli eventuali altri dati personali, di qualunque tipo, inseriti nella missiva o nel modulo.

Per il resto, i dati eventualmente raccolti tramite il sito dal Titolare del trattamento sono dati comuni. Nessun dato personale è archiviato in banche dati direttamente accessibili dal sito.

5. Finalità del Trattamento dei dati

Anffas Onlus Borgomanero potrà trattare i dati, acquisiti attraverso mezzi informatici e/o cartacei, per le seguenti finalità:

1. adempimento degli obblighi previsti da leggi, da regolamenti e dalla normativa

comunitaria, o di disposizioni impartite da Autorità e Organi di Vigilanza;

  1. raccolta di informazioni preliminari o successive alla conclusione di un contratto;

    corretta gestione del rapporto contrattuale inclusa la corrispondenza, anche via e- mail e fax, nonché per attività strettamente connesse e necessarie per l’adempimento dei reciproci obblighi in essere;

  2. finalità connesse all’attività svolta da Anffas Onlus Borgomanero, quali l’elaborazione di studi e ricerche di mercato; marketing, promozione e vendita di prodotti e servizi anche attraverso l’utilizzo del nominativo dell’interessato a scopi pubblicitari; attività di pubbliche relazioni.

Resta inteso che il conferimento dei Dati per le finalità di cui al punto c) risulta facoltativo e l’eventuale diniego del consenso non comporterà alcuna conseguenza.
I Dati sono accessibili esclusivamente a coloro che all’interno di Anffas Onlus Borgomanero ne abbiano necessità in ragione delle mansioni svolte. Tali soggetti effettuano il trattamento dei dati in qualità di Responsabili del trattamento o

Incaricati del trattamento, sono nominati a tal fine e opportunamente istruiti per evitare perdite, distruzione, accessi non autorizzati o trattamenti non consentiti

dei dati stessi.

6. Base legale del trattamento dei dati.

A parte quanto specificato per i dati di navigazione, l’utente è libero di fornire i dati personali riportati nei moduli di richiesta contenuti nel sito per sollecitare l’invio di materiale informativo o di altre comunicazioni. Il mancato conferimento dei dati di cui sopra potrebbe comportare l’impossibilità di ottenere quanto richiesto.

I dati di registrazione e quelli di sottoscrizione sono conferiti volontariamente. Se i dati conferiti servono per poter eseguire un contratto, non è necessario il consenso, poiché per essi la base legale del trattamento è la lett. b) dell’art. 6 del Regolamento.

In ogni caso, il consenso sarà richiesto solo per i trattamenti di dati personali la cui base giuridica non sia una di quelle indicate all’art. 6, lett. da b) a f), del Regolamento.

7. Modalità del trattamento

I dati personali sono trattati con strumenti automatizzati per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi per cui sono stati raccolti. Alcuni dei dati raccolti tramite il sito http://www.anffasborgomanero.it possono essere trattati anche in modalità cartacea.

Specifiche misure di sicurezza sono osservate per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati.

Per consentirci di trattare i Suoi dati personali nel rispetto del Regolamento, è necessario che Lei ci comunichi tempestivamente le modifiche, le integrazioni e gli aggiornamenti da effettuare che riguardano i dati medesimi.

8. Diritti degli interessati

La informiamo che gli articoli da 15 a 22 del Regolamento dell’Unione Europea n. 2016/679 Le attribuiscono specifici diritti relativi ai Suoi dati, da esercitare nei confronti del Titolare del trattamento (punto 1), fra i quali:

• Il diritto di sapere se nei documenti, negli archivi o nelle banche dati del Titolare ci sono Suoi dati personali, e, in caso positivo, di ottenere l’indicazione della categoria di dati, della finalità del trattamento, dei destinatari a cui i dati sono stati o saranno comunicati e del periodo di conservazione dei dati o del criterio per determinarlo.

In base al paragrafo 3 dell’art. 15 del Regolamento dell’Unione Europea n. 2016/679, il Titolare fornisce una copia dei dati personali oggetto di trattamento e per ulteriori copie richieste dall’interessato può addebitargli un contributo spese ragionevole per i costi amministrativi;

Lei può esercitare i diritti sopra indicati formulando una richiesta scritta a ANFFAS ONLUS BORGOMANERO, inviandola per posta cartacea all’indirizzo postale Via Cornice n. 19/21, c.a.p. 28021 o per posta elettronica all’indirizzo ufficio@anffasborgomanero.it, oppure contattando il Responsabile della protezione dei dati ai recapiti indicati al punto 3 di questa informativa.